Fondi, iniziative e attori della Cooperazione Italiana allo Sviluppo

Open aid è un portale realizzato per la Direzione Generale per la Cooperazione Italiana (DGCS) del Ministero degli Affari Esteri (MAE).
Mette a disposizione di tutti i dati e le informazioni sull’Aiuto Pubblico dell’Italia ai Paesi Partner proveniente da istituzioni pubbliche (“Aiuto Pubblico allo Sviluppo”), sulla destinazione e l’impiego dei fondi per le diverse iniziative a partire dal 2004. (Approfondisci)

I bilanci di tutti i Comuni italiani negli ultimi dieci anni.

Open bilanci è la piattaforma web che rende finalmente pubblici i bilanci negli ultimi dieci anni di tutti i comuni italiani.
Una grande quantità di dati grezzi e ufficiali è stata liberata ed è ora pronta per essere scaricata da cittadini, media e ricercatori.
Inoltre confronti, classifiche e mappe sono di supporto per addentrarci in un ambito che non sia per i soli addetti ai lavori e che ci permetta di chiedere conto ai nostri politici. (Approfondisci)

Informati, monitora e intervieni nei lavori del tuo municipio.

Open municipio è il progetto dedicato all'apertura e alla trasparenza delle istituzioni comuali. Le informazioni sulle attività di sindaco, giunta e consiglio diventano in tempo reale ed è possibile seguire l’iter di approvazione di un atto, partecipare commentando e votando, monitorare politici, atti e argomenti.
Ad Open municipio possono aderire tutti i comuni e così seguire l’esempio di Udine, prima città “open” d’Italia. (Approfondisci)

Le risorse per lo sviluppo economico aperte a tutti

Prima del progetto Open coesione la massa di dati sugli interventi finanziati dai fondi strutturali europei e dalle risorse del fondo di sviluppo e coesione era dispersa tra gli enti attuatori (le regioni) ed era impossibile ricostruire un quadro unitario e comprensibile. Poi finalmente l’iniziativa del Dipartimento dello Sviluppo Economico con cui abbiamo progettato e realizzato Open coesione, la piattaforma web che consente la rappresentazione dei progetti finanziati e la loro valutazione anche da parte di non addetti ai lavori. (Approfondisci)